round image on layout top

Rodimenti, il sale della vita


10 Apr 2003 divider image

Rodimenti, il sale della vita Cinzia Leone festeggia i suoi vent'anni più uno a teatro portando in scena "Rodimenti", testo esilarante e dissacratore quanto basta delle manie-fobie che attanagliano l'italiano medio. Una "tragedia ridens" ad effetto terapeutico che mira a modelle, veline, Hollywood, Beverly Hills e via dicendo. Insomma, un'opportunità per dissacrare tutti e tutte in un sol colpo ed a buon mercato. Alle spalle i "cult" di Rai Tre "Tunnel" ed "Avanzi" e film come "Donne con le gonne" di Francesco Nuti e "Parenti serpenti" di Mario Monicelli, l'attrice romana è di presenza costante nei teatri pugliesi.

di Stefano Troilo

Il titolo "Rodimenti" è già un manifesto
Già, un nome che dice tutto e fa capire di cosa si parla. Di rodimenti, appunto. Che sono il sale della nostra vita, se vogliamo chiamarlo così. Sono il motore della nostra esistenza e lo spettacolo si propone di far capire cosa c'e' sotto.
Pertanto non si vive di soli imprevisti
No, qui trattiamo anche delle contraddizioni della vita, delle domande senza risposta. Di quella metà del mondo che per dimagrire cerca di togliersi la fame mentre l'altra metà ci crepa. Il rodimento sui temi esistenziali, che però sono la parte più reale di noi. Quella che ci fa soffrire veramente e quella, se vogliamo, che ci fa ridere veramente. Io propongo di riderne, dopo uno stato di sofferenza inevitabile, quando uno s'accorge che vive in un mondo folle. È una maniera per superarlo ridendone abbondantemente.
In scena Cinzia Leone non rosica da sola
Certo che no. C'è anche Luca Scapparone, che è la vox populi del rodimento vero e proprio. Il povero uomo bastonato dalla vita, quello che oltre alle domande senza risposta non trova parcheggio, subisce le ingiustizie dalla mattina alla sera. L'uomo comune. Quindi siamo solo io e lui, più il pubblico. Lo spettacolo prevede infatti un rito liberatorio dai rodimenti. Consiglio di parteciparvi perché in fondo io faccio spettacoli terapeutici. Le sedute costano cento - centocinquantamila lire, e si parla di anni. Al mio spettacolo, con una trentina di mila lire e due ore risolvete il problema alla radice, e mi sembra molto più conveniente. Grazie a questo rito si torna a casa sereni.
Effetto garantito?
L'effetto è garantito nel senso che periodicamente bisogna rifarlo. Il prossimo anno girerò per condomini per fare il rito con la gente. "E' arrivata Cinzia!", tutti esclameranno, e cominceremo a dire "Sì è vero, a me me rode tanto tanto", per liberarcene. Se non altro scopriremo che di fronte a certe immagini e certi servizi non siamo soli.


« torna indietro

Lucky notes

esempio banner
divider image

Nessun dato da visualizzare

La Masseria La Gravina premiata da Tripadvisor

La Masseria La Gravina...

Masseria la Gravina, esclusivo e suggestivo albergo...

Leggi tutto
Assegnato il Premio “Tiberio Solis” 2013

Assegnato il Premio “T...

Presso l’Auditorium del MAT – Museo Alto Tavoliere ha...

Leggi tutto
Transformers 4 - L'era dell'estinzione

Transformers 4 - L'era...

Quarto episodio della saga dedicata ai robot

Leggi tutto
Anarchia - La Notte del Giudizio

Anarchia - La Notte de...

La notte pi? violenta dell'anno.

Leggi tutto

Area utenti

divider image

Email:
Password:
attendere prego Aggiornamento in corso...Utente inesistente o non ancora abilitato

bottom round image

footer blue big nice


© 2011 SEDE SOCIALE: COMUNICARE S.R.L. - PIAZZA SCARAMELLA, 13 - 71122 FOGGIA | P.I. 03829320716
Pugliadinotte ha scelto la PEC di BIPEC
Comma3 Consulenza internet, web design e web marketing - Comma3 Bari ®